Storia del Monastero di San Paolo

sanpaolo_monastero

Il convento benedettino femminile di San Paolo ebbe origine nel 1005 e conobbe il suo momento di maggior splendore a cavallo tra XV e XVI secolo, sotto la reggenza delle colte badesse Cecilia e Orsina Bergonzi e Giovanna da Piacenza. All’interno dell’edificio, nell’appartamento privato di Giovanna, si trova la celebre “Camera del Correggio”, una delle imprese artistiche più significative del Rinascimento: dipinta sulla volta come un illusionistico pergolato estivo, fu realizzata dal grande artista intorno al 1519.

Eventi a Teatro Farnese

Il teatro non ha una propria programmazione teatrale stabile, ma è spesso sede di manifestazioni culturali molto varie e diverse durante la stagione estiva. Per rimanere informato iscriviti alla nostra newsletter.

Correggio alla Camera di San Paolo

Il fascino degli affreschi realizzati da Correggio e l’originalità della sua invenzione illusionistica, che fanno della Camera di San Paolo uno dei massimi capolavori del Rinascimento italiano, ha sempre attratto visitatori e illustri studiosi da ogni parte del mondo. Eppure il suo significato resta tuttora misterioso.

Leggi tutto

Curiosare tra gli strumenti dell’alchimista

Storte, alambicchi e albarelli che accolgono il visitatore dagli scaffali della Spezieria costituivano il prezioso corredo utilizzato dai  monaci per la preparazione di misteriose pozioni alchemiche e antichi “medicamenta” in quella che fu, in passato, un’azienda leader della farmacopea cittadina.